Visita a domicilio

0. Pianificare la visita a domicilio

Il paziente potrebbe essere portatore di Coronavirus? Analisi della situazione

Preparare il minimo materiale indispensabile, ovvero:

  • Mascherine
  • Sacchetti di plastica
  • Soluzione igienizzante
  • Calze di ricambio / calzari protettivi

1. Arrivo dal paziente

 

Salutare il paziente e chiedergli subito se di recente ha avuto uno dei seguenti sintomi:

  • Febbre
  • Tosse secca,
  • Stanchezza / spossatezza
  • ma anche: mal di gola / diarrea / congiuntivite / mal di testa / perdita dell’olfatto o del gusto / eruzioni cutanee.

Chiedere anche se è stato recentemente a contatto con un soggetto potenzialmente portatore di Coronavirus.

In tal caso, valutare la situazione ed eventualmente posticipare la seduta di 2 settimane.

Se il paziente indossa già una mascherina, raccomandargli di non toccarla durante l’intera seduta di fisioterapia.

Se si preferisce non cambiare le calze, è possibile utilizzare i calzari protettivi.

Si raccomanda di non accedere al domicilio del paziente a piedi nudi.

 

2. Dotare il paziente dei DPI e fornirgli ogni indicazione utile

 

 

3. Esercizi con il paziente

 

 

4. Trattamento sul lettino

 

 

5. Congedarsi dal paziente